Sottil: “Contro questo Napoli sarebbe servita una prestazione speciale”

L'allenatore dell'Udinese, Andrea Sottil, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Dazn al termine della gara persa contro il Napoli di Luciano Spalletti.

Articolo di Redazione SDS12/11/2022

© “SOTTIL” – FOTO MOSCA

L’allenatore dell’Udinese, Andrea Sottil, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Dazn al termine della gara persa contro il Napoli di Luciano Spalletti. Le sue parole:

Si porta via la reazione nel finale per poi ripartire? 

“Ho visto una buona partita da parte dei ragazzi, abbiamo subito avuto un’occasione. Abbiamo giocato con personalità e non è facile sul campo del Napoli. La squadra era in partita, ma abbiamo preso due gol evitabili. Ho tanti ragazzi giovani, siamo in un percorso di crescita e, nella ripresa, abbiamo la palla del 2-1 e poi sul contropiede loro fanno il 3-0. Chi è entrato si è fatto trovare pronto ed è stato bello mettere in difficoltà il Napoli nel finale. Dispiaciuti per il risultato, ma resta una buona gara”.

Sei più contento o rammaricato per queste 15 giornate?

“Bisogna essere soddisfatti, ma questa squadra ha grandi margini di miglioramento. Ci sono giocatori di qualità, che piano piano stanno conoscendo il campionato. Chiudiamo all’ottavo posto, ci riposiamo e recupereremo dei giocatori importanti per preparare il ritorno in campionato”.

Contro questo Napoli serve la gara perfetta. 

“Bisogna essere sempre equilibrati e restare nella nostra dimensione. Ci siamo sempre giocati la partita con tutti e siamo soddisfatti. Devo ringraziare questi ragazzi, che mettono sempre tutto. Contro questo Napoli dovevamo fare una prestazione speciale, risultando molto concentrati su tutti i palloni sia in attacco che in difesa e qualche volta non lo siamo stati, non dimenticandoci della qualità degli avversari”.

Come sta Deulofeu?

“Ha avuto una leggera distorsione del ginocchio. Dobbiamo fare degli esami strumentali e credo che non sia niente di importante. Non ci è sembrato un movimento molto brusco”.