Grassani su Osimhen: “Pagato troppo? Forse troppo poco”

L'avvocato del Napoli, Mattia Grassani, ha fatto chiarezza sulle cifre dell'operazione che hanno portato Osimhen in maglia azzurra.

Articolo di Redazione SDS14/04/2022

© “OSIMHEN” – FOTO MOSCA

Il Napoli è stato messo sotto accusa per mezzo dell’operazione di mercato che ha portato Victor Osimhen in maglia azzurra.

Le cifre dell’operazione, sono ritenute troppo alte in base al modello di valutazione sviluppato dall’accusa.

Secondo la Gazzetta dello Sport,

il legale del club Mattia Grassani è così intervenuto in udienza:

Osimhen non è stato pagato troppo rispetto al suo reale valore di mercato, di 72 milioni, come sostiene la Procura federale, casomai è stato pagato troppo poco, visto che dopo 45 partite giocate vale di gran lunga più di 100 milioni. Il Napoli è una società sana che ha chiuso 10 degli ultimi 17 bilanci in utile. Ricorrere a plusvalenze fittizie per 20 milioni sarebbe da kamikaze”.