Salernitana, Coulibaly torna agli ordini di Sousa pensando al futuro

Mamadou Coulibaly ha svolto il primo allenamento nel ritiro di Rivisondoli ed è motivato a dimostrare tutto il suo valore al mister Sousa.

coulibaly
Articolo di Redazione SDS14/07/2023

© “COULIBALY” – FOTO MOSCA

Nonostante gli interessamenti di squadre importanti del campionato italiano e le offerte giunte dall’estero, vedi il Nottingham Forest che nello scorso mercato di riparazione si era fatto vivo con il suo agente, Coulibaly indosserà quasi sicuramente la maglia granata per il terzo anno di fila. In caso di promozione in Serie A la Ternana avrebbe avuto l’obbligo di riscatto, altrimenti solo il diritto di riscatto del quale però non si è avvalso. Il calciatore così è rientrato nei ranghi della Salernitana, ma si è ritrovato subito coinvolto in diverse trattative di mercato perché molto ricercato in serie cadetta. Mamadou è stato convocato per il ritiro di Rivisondoli, opportunità fortemente voluta dal calciatore, motivato a dimostrare tutto il suo valore al mister Sousa.

Stamattina ha tenuto il primo allenamento con i compagni e potrebbe rappresentare un’opzione in più per mister Sousa in una zona di campo già orfana di Vilhena, Crnigoj, Nicolussi Caviglia (non riscattati) e di Bohinen (che è fermo da un paio di giorni per motivi fisici). Mamadou Coulibaly è legato al cavalluccio da altri due anni di contratto e la sua possibile permanenza in granata dipenderà ovviamente anche dalle entrate. È chiaro che se dovessero arrivare due pedine in mediana, ci sarà da sfoltire. Intanto l’ex pupillo di Fabrizio Castori si gioca le sue chance in ritiro postando spesso e volentieri sui social una mentalità da combattente.

Leggi anche: