E se la Svizzera ci fa lo scherzetto?

Il fantasma del mondiale dal divano torna a far paura all'Italia, cosa succederebbe se l'Italia andasse, di nuovo, a giocarsi i play off?

Articolo di Peppe Brillante14/11/2021

© MANCINI – FOTO MOSCA

Halloween è passato da un paio di settimane così come quel terribile 13 novembre 2017, quando la Svezia strappò lo 0-0 al Meazza buttando fuori l’Italia dal mondiale in Russia. Ma lo scherzetto è dietro l’angolo. La Svizzera, infatti, vincendo in scioltezza contro la Bulgaria potrebbe staccare il pass per Qatar 2022 e costringere, quindi, l’Italia al secondo play off consecutivo. Ma contro chi stavolta? Andiamo ad analizzare la situazione degli azzurri in caso di secondo posto nel girone.

FORMULA PLAY OFF
Ai play off ci andranno le 10 seconde classificate dei gironi europei di qualificazione ai mondiali, più 2 squadre vincitrici del proprio girone di Nations League, che non sono riuscite a raggiungere i primi due posti nel proprio girone di qualificazione.
12 squadre, quindi, che si sfideranno in semifinali e finali per assegnare gli ultimi 3 posti per il Qatar. Non sarà più uno spareggio come avvenne contro la Svezia, bensì 2.
Nel primo spareggio ci saranno 6 teste di serie, ovvero le 6 squadre seconde classificate che hanno ottenuto più punti nel proprio girone a 5. Nei gironi a 6 squadre, quindi, non saranno considerati i punti ottenuti contro l’ultima in classifica, cioè contro Lichtenstein, San Marino, Moldova e Malta.

SEMIFINALE
Vincendo in Irlanda del Nord (con goleada della Svizzera) l’Italia si assicurerebbe, almeno, la testa di serie nella semifinale play off. Questo vorrà dire, considerando le classifiche a 90 minuti dalla fine, incontrare una tra queste nazionali: Scozia, Turchia o Norvegia, Finlandia o Ucraina, Macedonia o Romania, Rep.Ceca o Galles, Austria. Una semifinale sulla carta non proprio complicata, se si escludono alcune trasferte pericolose come Turchia, Ucraina o Rep.Ceca.

FINALE
Passando la semifinale, l’Italia dovrebbe poi giocarsi in 180 minuti la qualificazione al mondiale o contro una di quelle squadre già citate sopra (non teste di serie) o contro una delle squadre teste di serie. E qui il livello sale notevolmente perché le avversarie si chiamano Portogallo o Serbia, Svezia o addirittura Spagna, Croazia o Russia, Polonia o anche Olanda. Ecco, probabilmente agli azzurri converrebbe fare una goleada in Nord Irlanda (in casa finora, a Belfast, hanno giocato 3 partite senza mai subire gol contro Bulgaria, Svizzera e Lituania) per non correre il rischio di guardare il secondo mondiale di fila dal divano di casa! E dopo aver vinto un europeo, questa sì che sarebbe una grossa mazzata per il movimento!

Ngonge

Ngonge non gioca perché ci sono Romario e Bebeto

Le Pagelle Brillanti de "Il Punto Brillante" della sfida di ieri tra Napoli e Genoa,...

Napoli-Fiorentina, le Pagelle Brillanti: 9 alla Circumzerbiana e 10 agli arabi…

Le Pagelle Brillanti de "Il Punto Brillante" del match di ieri tra Napoli e Fiorentina.

Mazzarri

Napoli-Monza, le Pagelle Brillanti: Senza Voto a Mazzarri per non rovinare… la media

Le Pagelle Brillanti de "Il Punto Brillante" del match di ieri tra Napoli e Monza.

Le Pagelle Brillanti: 10 a Garcia, 4 a Osimhen

È stato il miglior Napoli della stagione che, con un pò di precisione in più...