Marotta: “Napoli? Contro di loro non sarà una partita decisiva”

marotta

L’ad dell’Inter Beppe Marotta, ai microfoni di Radio Anch’io lo Sport, ha parlato del successo contro l’Atalanta e della ripresa della sua squadra dopo un periodo non semplice; non solo, tema trattato è stato anche il Napoli e la sfida agli azzurri dopo la sosta per il Mondiale. Le sue parole:

Non è cambiato nulla di importante se non la consapevolezza di poter essere protagonisti fino alla fine. Abbiamo avuto un handicap misterioso, silenzioso, di cui non capivo le origini, poi la la squadra e l’allenatore hanno trovato i correttivi. Ma ancora oggi abbiamo problemi fuori casa e abbiamo subito 18 gol, che sono tanti, un elemento che deve farci riflettere e al quale l’allenatore deve trovare rimedi“.

A gennaio, alla ripresa del campionato, la sfida al Napoli capolista inarrestabile: Anche l’anno scorso il Napoli era in testa, con 36 punti, oggi ne ha 5 in più ed è questo il dato straordinario, ma ci sono ancora 23 partite con 69 punti a disposizione e quindi non penso che sia determinante una singola partita il 4 gennaio“. E su Lukaku: Per lui infortunio imprevisto, spero torni in campo già il 4 gennaio

Leave a Reply

Your email address will not be published.