Napoli-Genoa, niente più scuse: per Mazzarri tutta la rosa a disposizione

Contro il Genoa niente più scuse, i tre punti sono fondamentali e d'obbligo. Mazzarri avrà tutta la rosa a disposizione, le possibili scelte.

NapoliFoto Mosca
Articolo di Redazione SDS15/02/2024

Contro il Genoa niente più scuse, i tre punti sono fondamentali e d’obbligo. Dopo ormai mesi durante i quali Walter Mazzarri ha dovuto soccombere a molte problematiche, tra infortuni e Coppa d’Africa, ora con tutta la rosa a disposizione, fatta eccezione per Victor Osimhen ancora in dubbio  convocazione, può aggrapparsi ad un nuovo Napoli.

Un Napoli al completo

Contro il grifone in gran spolvero in questa prima metà di stagione, sarà assente Juan Jesus, squalificato dopo il match di Milano. Al suo posto probabilmente verrà scelto Ostigard, anche se scalpita il rientrante Natan. Sugli esterni occhio a Mazzocchi; il terzino napoletano dopo le ultime prestazioni può prendersi la titolarità di Mario Rui, con un Olivera ancora non al top. A centrocampo possibile esordio da titolare o a gara in corso di Hamed Junior Traoré. Dopo qualche settimana di recupero, l’Ivoriano è pronto a dire la sua in maglia azzurra. Nei tre d’attacco possibile panchina per un Politano non al meglio, spazio a Ngonge che insieme a Kvara affiancherà uno tra Simeone o Raspadori. 

Napoli

Monza-Napoli, squalificato uno dei migliori biancorossi

Dopo la sconfitta odierna, il Napoli tornerà in campo domenica prossima, alle 15 contro il...

De Zerbi

De Zerbi: “Al momento non penso di rinnovare con il Brighton”

Accostato alla panchina del Napoli, Roberto De Zerbi, attualmente tecnico del Brighton, ha parlato del...

Meluso

Meluso: “Dispiaciuti per i tifosi, rifondazione? Non è il momento di fare questo discorso”

Dopo la gara odierna persa con l'Atalanta, ai microfoni di Sky è intervenuto Mauro Meluso,...

Calzona, Napoli

Calzona: “Ci manca solidità, Champions? È lontana, bisogna essere onesti”

Al termine di Napoli-Atalanta, Calzona è intervenuto in conferenza stampa. Ecco le parole dell'allenatore azzurro...