fbpx

Il Bayern non ha pagato ancora la clausola di Kim: il motivo

Il Bayern non ha pagato ancora la clausola di Kim: il motivo

© “KIM” – FOTO MOSCA

Nonostante le visite mediche svolte settimana scorsa, il Bayern Monaco non ha ancora chiuso per il trasferimento di Kim tramite clausola rescissoria.

Alla base di tali tempistiche vi sono alcune percentuali la cui definizione indica l’importo esatto che verrà versato nelle casse del Napoli e di uno dei club per il quale in passato ha giocato il difensore.

L’operazione si chiuderà entro la mezzanotte di oggi, dato che la clausola è valida fino al 15 luglio e si dovrebbe dunque poi trattare ad un prezzo più alto per una cessione.

Leave a Reply

Your email address will not be published.