Posillipo crolla sotto i colpi della Pro Recco

Posillipo

Crolla il Posillipo sotto i colpi a raffica subiti dai Campioni d’Europa della Pro Recco nel corso della seconda giornata del campionato di Serie A1. I rossoverdi sono scesi in vasca, finalmente, sotto gli occhi di 96 spettatori, massimo consentito dalle normative anti Covid della Piscina di Santa Maria Capua Vetere. Purtroppo, l’avversario si è dimostrato, secondo pronostici, nettamente superiore a Posillipo, che non ha potuto far altro che cedere pesantemente contro la corazzata ligure.

Il match si è concluso con il risultato finale di12-3 in favore della Pro Recco. Per i rossoverdi, dopo un primo tempo di grande difficoltà, una discreta ripresa, riuscendo, a tratti, a tener testa ad una delle squadre più forti d’Europa.

L’allenatore della Posillipo Roberto Brancaccio si è espresso così ai microfoni nel post gara:

Sapevamo che affrontavamo una squadra fortissima ed il risultato, ovviamente, non poteva che essere scontato. Abbiamo pagato un inizio con troppe ingenuità, prendendo due gol in tre minuti. Non siamo entrati in acqua con il giusto piglio. Nei successivi periodi abbiamo subito solo 7 gol, siamo stati bravi a restare in gara, senza mollare. Oggi c’è stata una bella reazione da parte della squadra. Ci aspetta un percorso lungo che dovrà portare ad una crescita constante dei nostri giovani”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.