Hamsik: “Vantaggio importante per lo scudetto. Champions? Il Napoli può arrivare in semifinale”

Marek Hamsik, ex capitano e bandiera del Napoli, ha parlato del percorso degli azzurri e di alcuni protagonisti di questo avvio di stagione.

Hamsik NapoliFOTO MOSCA
Articolo di Redazione SDS17/11/2022

Marek Hamsik, ex capitano e bandiera del Napoli, ha rilasciato un’intervista in esclusiva ai colleghi di Napoli Magazine per parlare del cammino degli azzurri.

Sullo scudetto: “Il campionato è ancora lungo ma il vantaggio accumulato dal Napoli è già importante dopo 15 giornate. Ad aver inciso maggiormente in questo inizio di stagione degli azzurri è stata, a mio avviso, la continuità di gioco e di prestazioni, che sono state sempre di qualità e quantità. Osimhen? Mi piace un sacco! È veloce, fisico, lotta e spacca le difese avversarie. Sta segnando tanto”.

Sulla Champions: “Di sicuro il Napoli ha avuto finalmente un buon sorteggio, anche se non dobbiamo dimenticare che l’Eintracht Francoforte ha vinto l’Europa League l’anno scorso. Io comunque, con tutta la scaramanzia del caso, vedo un Napoli che può ambire ad arrivare in semifinale. La società ha fatto un grandissimo lavoro. Complimenti veramente”.

Su Lobotka: “Lobo ha avuto bisogno di giocare, nel momento in cui ha iniziato a farlo, con la squadra capace di mantenere il possesso palla è diventato devastante. Non voglio parlare dei singoli ma della squadra, che è forte, stabile e con tutti i giocatori pronti a sacrificarsi per la causa”.

Sui commenti degli altri allenatori: “Parlano i risultati, è semplice. Non può essere un caso che in 15 giornate di campionato il Napoli non ha ancora perso una partita”.

Sulla sosta per i Mondiali: “Non so dire se può essere positiva o negativa. Di sicuro il Napoli stava viaggiando a ritmi altissimi, ottenendo tante vittorie una dopo l’altra, ma è anche vero che ora possono allenarsi e mettere altro lavoro nelle gambe in modo tale da essere pronti per la ripresa”.

Poi, ha concluso: “Con i nuovi acquisti il Napoli ora può aprire un nuovo ciclo duraturo. Sono arrivati tanti giocatori con l’età giusta per fare bene a lungo. Napoli mi manca, certo. Ma ci tornerò spesso quanto smetterò con il calcio. In estate sicuramente voglio ritrovare i miei amici napoletani e spero che possa essere un’estate indimenticabile per tutta Napoli. Chiudo con il nostro motto: Sempre Forza Napoli!“.