Napoli, Ngonge e Traorè arrivano a Riyadh: il belga può debuttare con l’Inter

A Riyadh arrivano Traorè e Ngonge: il belga già può mettersi a disposizione di Walter Mazzarri.

NgongeFoto Mosca
Articolo di Redazione SDS20/01/2024

©️ “NGONGE” – FOTO MOSCA

Il Napoli vola in finale di Supercoppa con un secco 3-0 rifilato alla Fiorentina. Ad aspettare gli azzurri lunedì, all’Al-Awwal Park Stadium di Riyadh, sarà l’Inter di Simone Inzaghi che ha superato anche essa con un risultato di 3-0 la Lazio di Sarri. Intano, a disposizione di Walter Mazzarri ci saranno anche i due nuovi innesti: Cyril Ngonge, annunciato ieri dalla società azzurra, e Hamed Junior Traorè. E sembrerebbe che, addirittura, il calciatore belga potrebbe ritagliarsi un po’ di spazio già nella super sfida con i neroazzurri.

Napoli, Ngonge può giocare già con l’Inter: il belga punta anche la sfida con la Lazio

A confermare quanto è l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport che scrive: “Un’emergenza che sta per finire, quantomeno a livello numerico. Nelle ultime ore il Napoli ha accolto nel suo quartier generale di Riad anche i due ultimi acquisti, Hamed Traorè e Cyril Ngonge, arrivati in Arabia Saudita nella serata di ieri. Se per l’ex Sassuolo e Bournemouth si tratta di un modo per cominciare a conoscere i propri compagni e lavorare da subito alla ricerca della miglior condizione, l’arrivo dell’ex Verona è strategico anche in chiave Supercoppa: Ngonge, uomo chiave per la salvezza dell’Hellas dello scorso anno, potrebbe già debuttare lunedì e si candida anche per una maglia da titolare per domenica prossima contro la Lazio, quando alla ripresa del campionato Mazzarri dovrà fare a meno di Kvara, squalificato. Insomma, Napoli comincia a vedere la luce in fondo al tunnel. Il campo dirà se il quarto posto sarà la stella polare“.