Dionisi: “In casa della Salernitana sarà difficile, Berardi? Non ci sarà”

Alessio Dionisi, allenatore del Sassuolo, è intervenuto in conferenza stampa in vista della gara con la Salernitana in programma sabato alle 15.

Articolo di Redazione SDS20/04/2023

©️ “DIONISI” – FOTO MOSCA

Alessio Dionisi, allenatore del Sassuolo, è intervenuto in conferenza stampa in vista della gara con la Salernitana in programma sabato alle 15. Di seguito, le sue parole:

“Sappiamo che sarà doppiamente difficile perché la Salernitana in casa sembra che non giochi in 11 ma in molti di più e potrebbe esserci il rischio di un contraccolpo psicologico dopo la vittoria della Juve ma non deve succedere, anzi, deve essere una spinta. Loro stanno facendo bene. Tutti mi dicevano che era difficilissimo dare continuità di risultati per una squadra di medio livello e la Salernitana ci sta riuscendo con sette risultati utili consecutivi. Anche se ci sono 6 pareggi, sono comunque 7 risultati utili.

Sarà una sfida difficile, non dobbiamo dimenticarci della sfida dell’anno scorso. Spesso ci capita di affrontare squadre con caratteristiche diverse dalle nostre. Per noi deve essere motivo di crescita. Sappiamo che affrontiamo una squadra che per agonismo forse ha qualcosa in più di noi, ma per determinazione non dovrà avere niente in più di noi. Ma non dimentichiamoci che ha giocatori forti e di qualità, se ci faremo battere dal punto di vista della determinazione dimostreremo di non aver capito la lezione. Berardi? Sta meglio ma non sarà della partita. Sicuramente recupererà la miglior condizione dalla prossima settimana”.