Giuntoli prepara la rivoluzione a centrocampo

Con due partenze sicure all'orizzonte, il ds del Napoli, Giuntoli, è già al lavoro per il centrocampo azzurro del futuro.

Samardzic, NapoliFoto Mosca
Articolo di Redazione SDS20/04/2023

©️ “SAMARDZIC” – FOTO MOSCA

Arriveranno volti nuovi lì nel mezzo in estate sotto l’ombra del Vesuvio. Giuntoli è già al lavoro per quello che sarà il centrocampo del futuro, in vista di due uscite eccellenti. Come riportato nei giorni scorsi, il primo a partire sarà Piotr Zielinski, legato al club da un solo anno di contratto e con il quale le trattative per il rinnovo sembrano arenate. Non sarà più un giocatore azzurro anche Ndombele, che tornerà alla base. Ed è la Gazzetta dello Sport a chiarire la situazione del polacco.

“Intanto Giuntoli è concentrato sull’ingaggio di nuovi prospetti. Certo non è che ogni anno trovi un Kvaratskhelia o peschi un Kim in Oriente, ma il lavoro paga e la struttura di scouting del Napoli è fra quelle che hanno dimostrato maggiore competitività in Europa. Il d.s. è concentrato soprattutto nell’individuazione di un nuovo Zielinski. Un po’ perché Ndombele non sarà riscattato (costa 30 milioni) un po’ perché proprio il rinnovo di contratto del polacco (scadenza 2024) non è semplice per la politica di contenimento dei costi del club che porterebbe a una contrazione dell’attuale ingaggio da 3,5 milioni netti, fuori dai parametri massimi imposti da De Laurentiis per una sostenibilità economica del club”. 

Con molte probabilità Piotr Zielinski resterà in Italia, raggiungendo il suo ex allenatore Sarri alla Lazio. I biancocelesti hanno bisogno di rafforzare il centrocampo in vista della Champions della prossima stagione e di un possibile addio di Milinkovic. L’ex Comandante ha già parlato con il polacco in vista di un suo trasferimento nella Capitale, chiedendogli una riduzione dell’ingaggio. L’intesa da quanto filtra da voci di corridoio non sembra impossibile.

Sul taccuino di Giuntoli per il futuro del centrocampo azzurro Koopmeiners, vecchio pallino ora in forza all’Atalanta. e Samardzic, talentino 21enne di proprietà dell’Udinese.

GUARDA ANCHE: