Gravina difende il brand Juve: “Bisogna salvaguardarla”

Gabriele Gravina rilascia dichiarazioni particolari in riferimento al caso Juve. Il presidente della Federcalcio tiene a salvaguardare il marchio torinese.

gravina, napoli,Foto Mosca
Articolo di Redazione SDS20/05/2023

©️ “GRAVINA, JUVE” – FOTO MOSCA

Gabriele Gravina, presidente della Federcalcio, difende la Juventus e il suo ruolo di riferimento nel calcio internazionale e nazionale. Secondo Gravina, i dirigenti del calcio italiano, hanno l’obbligo di salvaguardare il valore del brand bianconero. Le sue parole, riportate da Tuttosport, sottolineano l’importanza di ripristinare la credibilità di un marchio straordinario come quello della Juventus.

“Noi abbiamo, da dirigenti del calcio italiano, un obbligo, salvaguardare il valore del brand del calcio italiano e internazionale e credo che la Juventus sia uno dei riferimenti importanti del calcio internazionale e nazionale. Quindi la giustizia segue il suo corso, il presidente della Federazione deve fare sintesi tra i diversi interessi, e per noi l’interesse fondamentale è recuperare in termini di credibilità quello che è un brand straordinario che è quello della Juventus“.

Gravina risponde anche alle preoccupazioni dei tifosi bianconeri, affermando che comprende le loro preoccupazioni in quanto i tifosi della Juventus sono la maggioranza e hanno un grande peso nella tifoseria italiana. Tuttavia, Gravina ritiene che le decisioni della Corte di Giustizia debbano essere lasciate alla loro obiettività e sensibilità.

“I tifosi della Juventus sono un po’ preoccupati? Io credo che tutti i tifosi siano un po’ preoccupati, perché i tifosi della Juventus sono la maggioranza. I supporter bianconeri sono un gran numero nel panorama della tifoseria italiana. Le preoccupazioni credo che non possano riguardare quelli che sono i giudizi della Corte di Giustizia, che lascio alla loro obiettività e sensibilità”.

LEGGI ANCHE: