Napoli vs Inter: la sfida è in campo e sul mercato

Napoli e Inter tra poche ore si ritroveranno faccia a faccia sul campo del Maradona, ma la sfida è anche sul mercato.

Articolo di Redazione SDS20/05/2023

©️ “VICARIO, NAPOLI-INTER SUL MERCATO” – FOTO MOSCA

Tra poche ore Napoli e Inter si scontreranno nel terzultimo turno di Serie A. Ma in realtà questa sfida continua ad esser giocato al di fuori del campo. Negli ultimi anni, i club sono stati coinvolti in numerose lotte per l’acquisizione di giocatori che poi hanno hanno scelto di guardare dal proprio balcone il Vesuvio o la Madonnina. In vista del calciomercato entrante, azzurri e nerazzurri sembrano non aver abbandonato questa tradizione, puntando ancora una volta a obiettivi comuni. 

Napoli e Inter, d’altronde, hanno filosofie simili: entrambi cercano di sfruttare opportunità di mercato meno esplorate, guardando al talento nascosto.

Guardando al passato, gli archivi sono ricchi di trattative tra le due società. Ezequiel Lavezzi, ad esempio, bandiera azzurra e simbolo della rinascita partenopea, è stato oggetto delle sirene nerazzurre. I flirt ci sono stati, ma alla fine il “Pocho” ha preferito l’avventura parigina al PSG. 

L’ultimo affare tra Napoli e Inter risale all’acquisizione di Matteo Politano. L’esterno ha lasciato Milano nel gennaio 2020, dopo un anno e mezzo, per trasferirsi in prestito in azzurro per 2,5 milioni di euro, con un riscatto successivo di 19 milioni più 2 di bonus. Ed anche un altro protagonista dello scudetto del Napoli è stato a lungo corteggiato dall’Inter. Questo giocatore è Stanislav Lobotka, che Luciano Spalletti avrebbe voluto al San Siro.

Oltre a Lobotka, un altro calciatore conteso è stato Jeison Murillo. 

Nella frenetica ricerca dell’Inter di un difensore centrale questa estate, dopo aver perso Bremer, le due si sono contese anche il coreano Kim Min-jae. Il Napoli è riuscito ad arrivare per primo, dimostrando un coraggio che forse è mancato ai nerazzurri. Guardando al futuro, è probabile che si ripropongano nuove beghe tra Napoli e Inter, nella prossima finestra di calciomercato.

Se ad esempio Andre Onana lasciasse i nerazzurri sembra che il prescelto alla sua sostituzione sia il giovane portiere Guglielmo Vicario, da tempo nel mirino del Napoli. Alex Meret ha avuto una buona stagione, ma non ha ancora convinto appieno, e i rapporti tra il Napoli e l’Empoli, club di provenienza di Vicario, sono ottimi. Inoltre, se Giuntoli lascerà il suo posta ad Accardi, ci potrebbe essere un’accelerazione nelle trattative per portare in azzurro i talentuosi Baldanzi e Parisi a Napoli, giocatori che non sorprendentemente interessano anche all’Inter.

Tuttavia, sono sempre i centrali difensivi a infiammare le lotte tra questi due club. Milan Skriniar lascerà Milano per Parigi, e Kim Min-jae potrebbe fare lo stesso accasando allo United. Ciò richiederà a entrambi i club di essere pronti a qualsiasi evenienza. Ci sono tre nomi che suscitano l’interesse di Napoli e Inter in questa posizione: Scalvini dell’Atalanta, Mats Knoester dell’Union Berlin e Kevin Danso del Lens. 

Napoli e Inter si affronteranno ancora a colpi di colpi. La sfida è aperta, sia sul campo che sul mercato.

LEGGI ANCHE: