fbpx

Multiproprietà Napoli-Bari, il parere dell’avvocato La Marca

Multiproprietà Napoli-Bari, il parere dell’avvocato La Marca

© “DE LAURENTIIS” – FOTO MOSCA

A One Station Radio è intervenuto Domenico La Marca, avvocato ed esperto in diritto sportivo. Quest’ultimo ha commentato il ricorso e la volontà di De Laurentiis nel voler mandare avanti entrambe le proprie aziende, Napoli e Bari:

“Appare notorio che De Laurentiis ricorrerà al Collegio di Garanzia del Coni, i termini di 30 giorni per attivare tale procedura decorreranno dalla pubblicazione delle motivazioni della decisione presa dalla Corte D’Appello, la quale ha respinto il ricorso sulle multiproprietà. A differenza dei precedenti due gradi di giudizio (Tribunale Federale e Corte Federale D’Appello), che sono stati emessi da organi endofederali, il Collegio di Garanzia del Coni si differenzia essendo un organo esofederale e che costituisce, nelle materie in cui non è riconosciuta la competenza esclusiva della giustizia sportiva, “la condizione di procedibilità” per proseguire il giudizio dinanzi alla giustizia amministrativa – ordinaria.

Condivisibili appaiono le ragioni della famiglia De Laurentiis che ha investito nel Bari prima della modifica dell’art 16 bis delle Noif (la quale ha effetto retroattivo), consapevole che prima della suddetta modifica solamente la partecipazione alla stessa categoria avrebbe costretto a cedere una delle due proprietà, mentre allo stato attuale delle cose entro 5 giorni prima del termine fissato dalle norme federali per il deposito della domanda di ammissione al campionato professionistico di competenza della Stagione Sportiva 2024/2025 sarà obbligata a fare una scelta. Ovviamente di ciò ne sono informati i potenziali acquirenti e questo andrà ad influire notevolmente sul prezzo di vendita di una delle proprietà, nonostante gli enormi investimenti portati avanti, basti pensare quanto fatto a Bari, che dopo tanti anni difficili, grazie all’intervento della famiglia De Laurentiis è ritornata nel calcio che conta potendo fare affidamento su una proprietà solida e seria”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.