Koulibaly: “Napoli? Anni meravigliosi, ma era il momento di cambiare”

Kalidou Koulibaly, nuovo difensore del Chelsea, è tornato a parlare di Napoli ai microfoni del canale ufficiale dei Blues.

koulibaly
Articolo di Giovanni Santaniello20/07/2022

©️ “KOULIBALY” – FOTO MOSCA

Kalidou Koulibaly, neodifensore del Chelsea, ha rilasciato le prime dichiarazioni ai canali ufficiali dei Blues, ritornando inevitabilmente sui suoi trascorsi in azzurro.

“Sono molto felice ed entusiasta di essere qui. Sono orgoglioso di giocare per questo club. Finalmente ora sono un giocatore del Chelsea e voglio solamente ringraziare tutti per averlo reso possibile: già mi sento a casa”, ha affermato sulla sua nuova avventura.

E poi un ricordo della sua Napoli: “Ho vissuto otto anni meravigliosi a Napoli, mi conoscevano tutti ed eravamo davvero felici di vivere lì. Dopo otto stagioni ho sentito che era giunto il momento di una nuova sfida e non appena il Chelsea ha chiamato non ho esitato. Anche nel 2016 c’era la possibilità di firmare, ma non si è mai concretizzato il trasferimento”.

Ed infine, sui suoi compagni Jorginho e Mendy: “Jorgi mi ha mandato un messaggio un mese fa e mi ha chiesto se volevo venire al Chelsea. Non ero sicuro che mi volessero in quei giorni, ma ovviamente ho detto che sarei venuto con piacere. È stato lo stesso con Edou, mi ha fatto la domanda e gli ho detto che era già fatto e che l’avrei visto presto”.