Inzaghi: “Il Napoli ha avuto delle difficoltà in campionato, ma rimane una squadra fortissima”

Simone Inzaghi ha parlato alla vigilia della finale di Supercoppa italiana tra Napoli e Inter.

Simone Inzaghi
Articolo di Redazione SDS21/01/2024

©️ “INZAGHI” – FOTO MOSCA

Nella giornata di domani ci sarà la finale di Supercoppa italiana tra Inter e Napoli, le due squadre che nella passata stagione di sono aggiudicate scudetto e Coppa Italia e che alle semifinali hanno eliminato Fiorentina e Lazio.

Alla vigilia del match che mette in palio il primo trofeo del 2024, l’allenatore nerazzurro Simone Inzaghi si è presentato in conferenza stampa per commentare il match contro gli azzurri:

“Dobbiamo focalizzarci sulla Supercoppa Italiana in uno stadio tutto esaurito per una bellissima finale. La priorità, al momento, è alla coppa, poi ci sarà tempo per pensare al campionato. In ottica scudetto sarà una bella lotta, ci sono tante squadre in lizza per conquistare il titolo”.

Sul Napoli: La vittoria sugli azzurri in campionato? In Serie A arrivavamo dalla Champions ed avevamo avuto più tempo e fatto più cambi. Anche loro avevano avuto più tempo, probabilmente cambierà il modulo del Napoli, ma non dovrà cambiare l’intensità dell’Inter rispetto alla gara vinta al Maradona. Ho visto che Walter Mazzarri ha cambiato sistema, era di grande possesso e con la Fiorentina ne ha avuto meno. Però la Fiorentina in Italia è una di quelle squadre che ha il possesso di palla più alto, ci può stare che abbia avuto meno possesso. Ci stiamo preparando anche ad affrontare un Napoli diverso, ma in partite come questa contano le motivazioni”.

Sulla condizione dell’Inter: “C’è un po’ di stanchezza. Non ho ancora bene l’idea della formazione, dipende da come staranno quelli che hanno giocato. Ci vorrà una grande gara e serve organizzarla in poche ore. Dobbiamo preparare la gara in meno di 72 ore. Il Napoli ha avuto delle difficoltà in campionato, ma resta una squadra con rosa lunga e tantissima qualità: servirà una partita importante“.