Qatar2022, nella noia emerge l’Olanda: 2-0 al Senegal

La leggerezza di Koulibaly e gli errori di Mendy indirizzano la prima gara del Gruppo B. L'Olanda batte 2-0 il Senegal.

Articolo di Redazione SDS21/11/2022

L’Olanda batte nel finale il Senegal nella gara inaugurale del Girone B. Il match appare scoppiettante nelle prime battute, con occasioni sia da una parte che dall’altra. Ma poi, col passare dei minuti, il ritmo va a scemare e le squadre si allungano, senza risultare quasi mai pericolose.

Capita sui piedi dell’attaccante della Salernitana Boulaye Dia la miglior occasione del Senegal, che impensierisce Noppert con un bel destro. La gara si ravviva d’improvviso nei minuti conclusivi. All’85’ arriva la rete del vantaggio dell’Olanda, con Gakpo che sorprende Koulibaly e batte a rete di testa. Reazione immediata del Senegal con Gueye, ma Noppert si oppone di nuovo sul primo palo. Sarà poi Klaassen, al 99’, a ribattere a rete una respinta decisamente troppo morbida di Mendy su un tiro di Depay, lasciato colpevolmente troppo libero da Koulibaly.

Ci si aspettava ben altro dal confronto tra le due nazionali favorite nel Gruppo B. Invece, la partita ha restituito uno spettacolo tutto sommato deludente, con un tasso tecnico inferiore alle capacità delle due squadre. Se c’è una costante di questa seconda giornata del Mondiale, questa è sicuramente rappresentata dall’enormità dell’extra-time. Se per Inghilterra-Iran sono serviti 27 minuti di recupero, per Senegal-Olanda ne bastano “appena” 13.