Salernitana: stagione finita per Coulibaly, la società riflette

A Torino il centrocampista si è fermato nuovamente, stavolta senza possibilità di recupero: Coulibaly ha subito un'altra lesione muscolare.

coulibaly
Articolo di Francesco Gorlero22/03/2022

© “SALERNITANA-COULIBALY” – FOTO MOSCA

Stagione finita per Mamadou Coulibaly. Neanche il tempo di mettere piede sul terreno di gioco in quel di Torino che il centrocampista si è fermato nuovamente, stavolta senza possibilità di recupero: l’ex Udinese, riscattato per circa 2 milioni di euro lo scorso 10 gennaio, ha subito un’altra lesione muscolare pur essendosi sottoposto ad una serie di visite specialistiche che avevano accertato una totale guarigione.

La proprietà ha espresso in queste ore massima vicinanza al calciatore che, l’anno prossimo, è considerato un punto fermo a prescindere da quella che sarà la categoria. Allo stesso tempo, però, il presidente Iervolino vuol capire come mai capiti con frequenza che un giocatore si faccia male, rientri in ritardo rispetto alla tabella di marcia e poi si imbatta in ricadute come accaduto, ad esempio, anche a Ruggeri.

Allo stesso tempo la Salernitana ha ancora qualche giorno per sostituirlo nella famosa lista over inserendo un altro giocatore. Sono rimasti fuori Strandberg e Capezzi che, in passato, è stato protagonista a Crotone con mister Nicola. Di lui si sono perse le tracce, anche nei comunicati stampa emessi quotidianamente non ci sono riferimenti. E così si sta pensando di reintegrare il forte centrale norvegese che, se in forma, potrebbe dare una grossa mano al reparto difensivo e formare una coppia certamente di spessore con Fazio. La decisione arriverà nelle prossime 48 ore.