Stagione fallimentare per Botheim

Erik Botheim alla Salernitana non ha ancora convinto. Una sola presenza dal primo minuto dopo la seconda giornata di Serie A.

Articolo di Redazione SDS22/03/2023

© “BOTHEIM” – FOTOMOSCA

Erik Botheim a Salerno non ha ancora convinto. Secondo l’analisi riportata da Goal.com, dopo un inizio di campionato promettente, il norvegese si è lentamente perduto, collezionando una sola presenza dal primo minuto dopo la seconda giornata di Serie A.

Al Bodo/Glimt aveva concluso la sua esperienza con 22 goal in 46 partite, riuscendo così ad attirare le mira di diversi club, tra cui la Salernitana, lesta a bruciare la concorrenza e ad aggiudicarselo per la stagione 22/23. Il 18 maggio dello scorso anno si è aggregato al gruppo granata da svincolato, poiché ex componente della squadra russa del Krasnodar, penalizzata come le altre formazioni della federazione guidata da Putin.

L’avvio di stagione del norvegese era stato tutto sommato buono sotto la guida di Nicola, il quale nutriva grande fiducia in lui, tanto da schierarlo subito titolare nelle prime due giornate di campionato. Man mano, però, è uscito dai radar del tecnico, arrivando a collezionare 18 presenze in Serie A, di cui solo 3 da titolare. In questo 2023 la situazione è anche peggiorata per Botheim, solo 20 minuti nelle ultime 12 partite.

Leggi anche: