Nainggolan: “Scelsi di andare alla Roma e non al Napoli per rispetto ai tifosi del Cagliari”

Radja Nainggolan parla di Luciano Spalletti e anche della sua scelta di trasferirsi alla Roma nonostante la corte del Napoli. 

Articolo di Redazione SDS22/04/2022

Radja Nainggolan, attualmente in forza al Royal Antwerp in Belgioha rilasciato un’intervista a Fanpage parlando delle sue passate, nonché gloriose, stagioni serie A e anche della sua scelta di trasferirsi alla Roma nonostante la corte del Napoli. Anche il rinnovo del suo connazionale Dries Mertens è stato oggetto di discussione con il centrocampista belga.

Nel 2014 preferisti la Roma al Napoli per una questione meramente economica?
“Non solo per una questione economica. Sai come funziona, quando sei molto legato a una piazza ovviamente qualcosa ti condiziona. Parliamoci chiaro, sia Napoli sia Roma sono due piazze bellissime, sono le più importanti a livello di tifo in Italia. Ho pensato fosse più giusto andare alla Roma per rispetto ai tifosi del Cagliari“.

Al Napoli ha fatto la storia il tuo compatriota Mertens. Si sta discutendo del fatto che meriti o no un ulteriore rinnovo…
“Per me uno come lui merita di decidere personalmente quando andar via da Napoli. Un ragazzo del Belgio arrivato come esterno come riserva di Insigne e che poi si è guadagnato il posto da titolare diventando anche capocannoniere storico… Mertens ha ottenuto tanto rispetto soprattutto da parte dei tifosi, ed è per questo che gli si dovrebbe permettere di continuare a vestire l’azzurro“.