Spalletti: “Vittoria che dimostra serietà, già a lavoro per la prossima stagione”

Luciano Spalletti è intervenuto ai microfoni di Dazn al termine del match tra Napoli e Spezia, valido per la 38a giornata di Serie A.

Articolo di Redazione SDS22/05/2022

©️ “SPALLETTI” – FOTO MOSCA

Luciano Spalletti è intervenuto ai microfoni di Dazn al termine del match tra Napoli e Spezia, valido per la 38a giornata di Serie A. Di seguito, le sue dichiarazioni:

Sulla partita: “È stato importante fare questo risultato. È stata la dimostrazione che ho ragazzi seri e una squadra seria. C’erano giocatori che non giocavano da tempo, si sono fatti trovare a disposizione e pronti quando sono stati chiamati e poi ci sono stati 3 gol bellissimi. Giovani? Soprattutto nel finale abbiamo avuto la possibilità di far giocare Marfella, che nel finale ha fatto una parata da top. Contento di aver avuto la possibilità di allenare questi giocatori con professionalità e serietà. Questa è la cosa più importante”.

Sugli scontri sugli spalti: “Sono cose che fanno dispiacere e che allontanano dal calcio. Negli stadi ci sono tanti bambini, bisogna comportarsi diversamente. Dispiace. C’è anche da dire che dopo i tifosi hanno cominciato a sostenere le rispettive squadre e la situazione si è tranquillizzata”.

Sul prossimo anno: “Stiamo già programmando la prossima stagione, i nostri dirigenti lo stanno facendo. Non si può fare in 10 giorni, nel mercato bisogna essere bravi a inserirsi bene e pronti se ci saranno partenze”.

Su Insigne: “La festa già l’abbiamo fatta, Insigne l’ha organizzata in maniera perfetta e hanno partecipato veramente tutti, dal presidente al più umile dei lavoratori. Questo fatto di esserci tutti ci fa sentire più forti. Videochiamata da Toronto? Sì, ne abbiamo parlato. Là troverà tanti italiani, ma è abituato a questa maglia e questa città. Difficile poi adattarsi ad un altro ambiente”.