Beukema lancia la sfida: “Il Napoli non è meglio di Juve, Inter o Milan. Osimhen? Sarà una brutta giornata per lui”

Le parole di Sam Beukema infiammano già la sfida tra Bologna e Napoli: il centrale non teme il confronto con gli azzurri e con Osimhen.

Articolo di Redazione SDS22/09/2023

Non ha paura di esporsi Sam Beukema, difensore centrale del Bologna, che nel corso di una lunga intervista rilasciata al Corriere dello Sport ha parlato chiaramente della prossima sfida con il Napoli. Il ragazzo non teme il duello con Osimhen e neppure gli azzurri.

“Motta ci ha detto di guardare la partita contro il Braga per vedere un po’ cosa possiamo aspettarci. Per loro non è stata una gara facile”.

Come si ferma Osimhen?
“Uh, è uno dei migliori attaccanti del campionato e penso anche uno dei migliori attaccanti in Europa, in questo calcio moderno. Sarà una bella sfida per me, e anche per Lucumi. Ma penso che anche per lui sarà una giornata difficile. Almeno spero”.

Lo ha studiato?
“Lui come faccio con gli altri attaccanti: come si muovono, cosa fanno, quali sono le qualità, se è veloce, il piede destro. Cerco sempre di farlo, è una routine”.

È ancora il Napoli la squadra da battere?
“Sono i campioni. Bisogna rispettarli. Ma penso anche che ci sono squadre come l’Inter, che è davvero forte, o il Milan, la Juve. Non penso che il Napoli sia migliore o più̀ forte di Juve, Inter o Milan”.

Voi come lo affronterete?
“Nello stesso modo in cui abbiamo giocato contro le altre. Non come se fossero più grandi o più speciali di altre squadre. No”.