Osimhen su Spalletti: “Amo la sua mentalità”

Victor Osimhen ha parlato del suo allenatore Luciano Spalletti e della stagione che sta disputando con il Napoli.

Articolo di Redazione SDS23/03/2023

©️ “OSIMHEN-SPALLETTI” – FOTO MOSCA

Nel corso del ritiro con la sua Nigeria, l’attaccante del Napoli Victor Osimhen ha parlato della propria stagione con la maglia azzurra in un’intervista per Elegebete Tv Sports:

Su Spalletti: “Il campionato sta diventando una realtà. Io amo la mentalità di Spalletti, lui non crede che sia fatta fin quando non è davvero fatta! Questo modo di fare l’ha trasmesso a tutto lo spogliatoio, nessuno di noi arriva e si permette di dire che siamo bravi. Stiamo lavorando duramente in allenamento, come se dovessimo salvarci dalla zona retrocessione! Questa è la chiave, il segreto, la mentalità di questa squadra”.

Sulla squadra: “Quelli che come me sono da tre o più anni al Napoli, come Anguissa, Di Lorenzo, Mario Rui, cercano di capire cosa c’è nella testa dei compagni per far capire cosa abbiamo passato le scorse stagioni, spiegando cosa significa vincere qui! La nostra mentalità è stata fondamentale ad inizio stagione e adesso che il sogno sta per diventare realtà dobbiamo fare bene nelle prossime gare per diventare campioni”.

Sull’episodio della tifosa prima di Spezia-Napoli: “Contro lo Spezia ho colpito una tifosa calciando durante il riscaldamento (ride n.d.r.). Ho calciato la palla troppo forte da farla arrivare sugli spalti, lì c’era una signora in piedi e l’ho colpita, non ha visto arrivare la palla. Poteva essere mia madre e mi sono sentito in colpa. Avevo bisogno di assicurarmi che stesse bene, mostrarle il mio dispiacere e per questo sono andato lì. Ero davvero dispiaciuto e ci tenevo a dirglielo. Il supporto che ricevo dalle persone è straordinario, me lo dimostrano in ogni modo, con canzoni, preghiere e tanto altro. Ho cercato il ragazzo che aveva la mia bandiera per incontrarlo, gli ho regalato la mia maglietta dopo la partita con l’Atalanta”.

Continua: