Napoli, nessun saluto ai tifosi al termine della gara

Al termine della gara tra Empoli e Napoli, nessun calciatore azzurro è andato sotto la curva a salutare i circa 4000 tifosi partenopei.

Articolo di Redazione SDS24/04/2022

©️ “NAPOLI-TIFO” – FOTO MOSCA

Pesa eccome la sconfitta del Napoli. Un vero e proprio suicidio calcistico, dopo essere andati sul 2-0 e a pochi centimetri dal match point, con un’occasione fallita da Insigne. Un durissimo colpo per il morale, che ha visto tutti i protagonisti della disfatta odierna fuggire negli spogliatoi al termine della gara.

Gli unici ad esser rimasti in campo al triplice fischio sono stati Osimhen, Mertens ed il capitano, Lorenzo Insigne. Nonostante un invito al dialogo da parte degli ultras del Napoli presenti al Castellani, i tre calciatori si sono fermati nel cerchio di centrocampo, non spingendosi oltre. Il nigeriano, inoltre, sarebbe apparso abbastanza nervoso e sarebbe stato necessario l’intervento di Juan Jesus per calmare l’attaccante.