Benevento, Vigorito: “I tifosi non ci sono stati vicini. Non condivido le critiche”

Le dichiarazioni del presidente del Benevento Oreste Vigorito, a pochi giorni dall'eliminazione ai playoff contro il Pisa.

Articolo di Redazione SDS24/05/2022

[cmsmasters_row data_shortcode_id=”umv9poe45e” data_padding_bottom_mobile_v=”0″ data_padding_top_mobile_v=”0″ data_padding_bottom_mobile_h=”0″ data_padding_top_mobile_h=”0″ data_padding_bottom_tablet=”0″ data_padding_top_tablet=”0″ data_padding_bottom_laptop=”0″ data_padding_top_laptop=”0″ data_padding_bottom_large=”0″ data_padding_top_large=”0″ data_padding_bottom=”50″ data_padding_top=”0″ data_bg_parallax_ratio=”0.5″ data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center” data_color=”default” data_bot_style=”default” data_top_style=”default” data_padding_right=”3″ data_padding_left=”3″ data_width=”boxed”][cmsmasters_column data_width=”1/1″ data_shortcode_id=”7kc9li5von” data_animation_delay=”0″ data_border_style=”default” data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center”][cmsmasters_text shortcode_id=”42yj5bja08″ animation_delay=”0″]

© “BENEVENTO” – FOTO MOSCA

Il presidente del Benevento Oreste Vigorito, nell’ambito dell’evento “La Campania per il clima. Nuove idee per la sostenibilità ambientale”, tenutosi questa mattina presso l’Università degli Studi del Sannio, ha parlato del finale di stagione del club giallorosso, con uno sguardo rivolto al futuro.

Ecco le dichiarazioni del presidente Vigorito riprese da Ottopagine: “Ho condiviso con i tifosi l’amarezza di un campionato che un mese fa sembrava fosse possibile vincere. Giusto che la tifoseria sia rimasta amareggiata ed è una cosa di cui mi dispiace. Ho sempre dichiarato che sono quei momenti in cui non vorrei essere presidente perché credo che, oltre a me stesso, ho dato un dolore anche agli altri. Non condivido le critiche rispetto all’esito di un campionato che non era mai stato annunciato da parte mia come da vincere e che ha portato ancora una volta questa città, che non è stata molto vicina né alla squadra e né al presidente, a disputare una semifinale per la serie A.

Ci tengo a precisare che quando parlo di una città che non è stata vicina, non mi riferisco alla tifoseria. Se qualcuno l’avesse dimenticato, ricordiamo che sono cinque anni che lottiamo tra serie A e B, vincendo due campionati e disputando due semifinali. Se questo è fallimento, allora tutti quelli che lo pensano facessero un passo avanti per gestire la squadra e per ottenere risultati migliori. I messaggi sono due: Vigorito mantiene il proprio impegno sempre e cerca di fare il meglio possibile, tenendo dei livelli eccellenti come dimostrato sul campo. Se si pensa che ogni volta si iscrive la squadra poi si debba automaticamente vincere, allora dobbiamo chiudere il Ciro Vigorito”.

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]