De Laurentiis ha fretta di portare Danso a Napoli: ecco il pensiero del difensore

Il Napoli ha fretta di chiudere per il difensore e Kevin Danso è il preferito di Rudi Garcia. Ecco cosa ne pensa il centrale austriaco del possibile trasferimento in azzurro.

Articolo di Redazione SDS24/07/2023

Con l’addio di Kim Min-jae il Napoli è alla ricerca di un nuovo difensore da consegnare a Rudi Garcia. Il nome in cima alla lista degli azzurri è quello di Kevin Danso, centrale austriaco di proprietà del Lens.

Secondo Il Mattino, il giocatore del club di Ligue 1 è tentato dalla possibilità di giocare in Italia ma la cifra di quasi 30 milioni chiesta dal Lens per lasciar partire il difensore rallenta la trattativa:

“Il Lens continua a frenare, ma Danso chiede tempo per dire la sua sull’offerta del Napoli. I suoi pensieri vanno soprattutto a quella proposta prospettata nei giorni scorsi dal club azzurro: un contratto quinquennale da circa 2 milioni di euro e l’opportunità di giocare in Italia.

Dal Napoli trapela una volontà netta di chiudere questa operazione, sebbene si ritenga di vincolare l’offerta scritta di 20-25 milioni solo nel momento in cui Danso avrà espresso l’intenzione ai suoi attuali dirigenti di voler lasciare il Lens. Tempo? Sì ne serve.

Motivo per cui De Laurentiis ha scatenato Micheli e il suo scouting che hanno portato sul tavolo di Dimaro almeno tre nomi: Sutalo, Mavropanos e Kilman. Il croato della Dinamo Zagabria viene valutato circa 13 milioni di euro ma quello che sembra essere la vera alternativa a Danso è il greco dello Stoccarda, classe 1997. Valutazione: 18 milioni. Infine Kilman: i Wolves lo valutato 40 milioni. Solo se gli inglesi aprono alla formula del prestito con riscatto, può smuoversi qualcosa”.

Leggi anche: