fbpx

La grandezza del Napoli in un fatto da non sottovalutare

La grandezza del Napoli in un fatto da non sottovalutare

© “NAPOLI – OSIMHEN” – FOTO MOSCA

Il Napoli ha conquistato la sua undecima vittoria consecutiva eguagliando il traguardo che fu di Ottavio Bianchi a metà degli anni ottanta: questa squadra viaggia a mille all’ora e risolve le partite che sembrano destinate a tramontare senza sua vittoria, ovunque: è (anche) questo che rende speciale i ragazzi di Luciano Spalletti. Un segnale forte al campionato, infatti, è stato mandato: sì, le vittorie; sì, il bel gioco, ma gli azzurri hanno vinto tre scontri diretti e tutti in trasferta, ha espugnato due volte l’Olimpico, contro Lazio e Roma, ed anche San Siro contro il Milan. Ciò viene evidenziato anche dal Corriere dello Sport in queste parole:

Dietro una squadra che segna ovunque e che arrivata a quarantatré reti, c’è però dell’altro: c’è una difesa che non concede nulla, zero tiri in porta alla Roma (alla Roma!), e che non solo soffoca le punte ma anche le illusioni di una delle avversarie più temibili in una stagione marchiata stavolta a fuoco. 2-1 all’Olimpico con la Lazio, 2-1 a San Siro con il Milan, 1-0 poi sempre all’Olimpico e con la Roma lasciandole nulla in chiave offensiva, se non il tormento di trovare angoli di passaggio inesistenti“.

Leave a Reply

Your email address will not be published.