Osimhen-Napoli, nessun accordo: può restare senza rinnovo

Non c'è il rischio di una rottura tra Osimhen e il Napoli, ma per la Gazzetta dello Sport manca l'intesa sul nuovo ingaggio e sulla clausola.

Articolo di Redazione SDS25/07/2023

©️ “OSIMHEN” – FOTO MOSCA

Se per Zielinski il futuro sembra essere disegnato, con una permanenza a Napoli con prossimo rinnovo al ribasso, non si può certamente fare lo stesso discorso per Victor Osimhen. L’attaccante nigeriano avrebbe manifestato la volontà di rimanere ancora in azzurro, ma i fitti dialoghi degli ultimi giorni non hanno portato a nulla di concreto.

Secondo La Gazzetta dello Sport non c’è il rischio di una rottura, ma al momento le parti faticano a trovare dei punti d’incontro:

“Logicamente preoccupa di più il centravanti, sul quale ci sono le attenzioni di mezza Europa. Cinque giorni di colloqui fra il presidente e l’agente Roberto Calenda non hanno portato un accordo perché ci sono difficoltà sia sull’entità dell’ingaggio, sia sulla fissazione di una clausola di uscita che il giocatore richiede. La questione è complessa ma fra le parti non c’è stata rottura.

C’è sempre sullo sfondo il pericolo Paris Saint-Germain ma negli scenari ipotizzabili non si può escludere che Osimhen resti ma senza rinnovare il contratto. In questa ipotesi nella prossima estate la valutazione del centravanti finirebbe col risentirne al ribasso”.