Zaccardo: “Kvaratskhelia può diventare come Leao, lo seguo da due anni”

Christian Zaccardo si sbilancia con i paragoni su Khvicha Kvaratskhelia, augurandosi che possa diventare decisivo per il Napoli, e uno dei migliori nel suo ruolo.

kvaratskhelia
Articolo di Redazione SDS26/06/2022

© “KVARATSKHELIA” – FOTO MOSCA

Christian Zaccardo ha confessato durante una intervista concessa a margine dell’evento di padel “Io aiuto il Mayer”, di conoscere molto bene il neo acquisto del Napoli Khvicha Kvaratskhelia, essendo da due anni che lo tiene d’occhio. Paragoni importanti per il georgiano, il quale, secondo l’ex difensore di Palermo, Wolfsburg e Milan, potrebbe esplodere proprio come ha fatto Leao questa stagione. A seguire le sue parole.

Lo seguo da due anni, l’ho visto giocare nel 2020 e mi ha subito impressionato. Spero possa diventare uno dei più bravi nel suo ruolo. Ha personalità e testa sulle spalle, spero diventi uno dei migliori. A chi lo accosterei? Strappa, corre tanto e ha un dribbling come ce ne sono pochi in Italia. Penso a Leao, spero possa diventare decisivo per il Napoli”.