Luca Fusco: “All’Arechi è stata un’emozione unica”

Luca Fusco, ex giocatore e capitano della Salernitana, ha rilasciato alcune dichiarazioni a pochi giorni dall'anniversario dei 103 anni granata.

Articolo di Redazione SDS26/06/2022

Luca Fusco, ex giocatore e capitano della Salernitana, ha rilasciato alcune dichiarazioni a pochi giorni dall’anniversario dei 103 anni dalla fondazione del club granata. Di seguito, le sue parole:

“Per un salernitano è sempre il massimo indossare la maglia granata, figuriamoci poi se sei il capitano e riesci a vincere anche qualche campionato. Ritrovare all’Arechi persone con cui ho condiviso momenti indimenticabili è stata un’emozione unica e sono veramente felice che in città si stia ricreando questo clima d’entusiasmo che può dare una spinta in più alla Salernitana.

103 anni? E’ una storia bellissima che ci rende orgogliosi, è veramente bello poter festeggiare l’evento con una salvezza in tasca e la consapevolezza che si possa aprire un ciclo importante. In un certo senso hanno vendicato, sportivamente parlando, anche la nostra retrocessione ingiusta del 1999. Società, allenatore, dirigenza e giocatori hanno fatto un’impresa ma, nonostante l’epilogo con l’Udinese, possiamo dire che la Salernitana abbia raccolto in precedenza molto meno di quanto meritasse”