Oscar 2022: “È stata la mano di Dio” tra i candidati

Oscar 2022: “È stata la mano di Dio” tra i candidati

“È stata la mano di Dio”, di Paolo Sorrentino, è il film che rappresenterà l’Italia nella selezione per il miglior film internazionale agli Oscar. Lo ha deciso la commissione di selezione che si è riunita questa mattina. La pellicola è stata scelta tra le 18 di cui era stata proposta candidatura tra film distribuiti in Italia o in previsione di essere distribuiti nell’anno corrente. L’annuncio ufficiale di tutte le nomination sarà l’8 febbraio 2022 e la cerimonia di consegna degli Oscar si terrà a Los Angeles il 27 marzo.

Il film del regista, già Premio Oscar per “La grande bellezza”, racconta la storia di Fabietto, un ragazzo della Napoli degli anni Ottanta. Personale e autobiografica, la pellicola è una storia di crescita tra innamoramenti come quello per il calciatore del Napoli Diego Maradona e una tragedia familiare che cambierà per sempre la vita del protagonista. La trama si ispira alle vicende personali di Sorrentino, che ricorda l’incidente che portò via i suoi genitori. A tenerlo lontano dal luogo della fatalità, fu proprio l’amore per il numero 10 del Napoli. Da ciò deriva il duplice significato del titolo.

Il film, presentato da Netflix, prodotto da Lorenzo Mieli e Paolo Sorrentino, e dal gruppo Fremantle, è stato visionato in anteprima mondiale alla Mostra del cinema di Venezia. In quella stessa occasione, si è aggiudicato il Gran Premio della Giuria e il premio Mastroianni al giovane protagonista Filippo Scotti. “È stata la mano di Dio” uscirà in cinema selezionati il 24 novembre e su Netflix il 15 dicembre 2021

Leave a Reply

Your email address will not be published.