Cassano duro contro Allegri: “Poteva fare l’attore, ha la parlantina”

L’ex giocatore di Serie A, Antonio Cassano, ha criticato ancora una volta pesantemente l'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri.

cassano
Articolo di Redazione SDS27/09/2023

© “ALLEGRI” – FOTO MOSCA

L’ex giocatore di Serie AAntonio Cassano, nel corso della trasmissione streaming “Bobo TV” ha criticato ancora una volta pesantemente l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri. Di seguito, le sue parole:

“Recentemente ho parlato con Pirlo, Chiellini, Buffon e Barzagli e mi hanno detto come Conte non c’è nessuno. Vive di calcio e ti fa un cu** così per arrivare a vincere con il suo metodo. Invece Allegri non ha un metodo, l’ho avuto come allenatore. Ha solo la parlantina e poteva fare anche l’attore. Al Milan aveva oltre che me gente come Ibrahimovic, Nesta, Thiago Silva e tanti altri. Come poteva non vincere? Il campionato si è vinto da solo. Alla Juventus dopo Conte aveva una squadra che anche mia madre a 80 anni avrebbe vinto gli scudetti. Poi quando i campioni non ci sono più puoi arrivare anche nono ma fammi vedere qualcosa. Manca un’idea di gioco ma anche la comunicazione. Voglio sentire parlare di calcio e non delle farfalle alla panna”.

Ha poi aggiunto: “Ma di cosa parliamo? Sento dichiarazioni che non toccano mai il calcio e nessuno scrive o dice il disastro che sta combinando. Hai 18 nazionali e non puoi dire che devi arrivare quarto con quella rosa”.