Mourinho sul rosso: “Mi muoverò per vie legali se possibile”

José Mourinho ha commentato l'espulsione rimediata al minuto 47 della gara odierna con la Cremonese.

Articolo di Redazione SDS28/02/2023

José Mourinho ha commentato l’espulsione rimediata al minuto 47 della gara odierna con la Cremonese. Di seguito, le sue parole:

“Non sono un pazzo. Per la reazione che ho avuto bisogna sapere cosa è successo. Bisogna sapere se posso muovermi da un punto di vista legale. Piccinini mi ha espulso perché il quarto uomo lo ha spinto a farlo. Lui non ha l’onestà di dire quello che mi ha detto, cioè quello che ha originato la mia reazione. Voglio sapere se c’è l’audio di ciò che mi ha detto.

Non voglio entrare nella questione che Serra è di Torino e lui mi ha fatto espellere in vista della Juventus ma per la prima volta della mia carriera però un arbitro ha parlato con me in modo ingiustificabile. Ho avuto la fortuna di avere avuto Piccinini come quarto uomo una volta in cui sono stato espulso, quando chiesi all’arbitro scusa per la mancanza di rispetto. Adesso mi ha visto entrare nello spogliatoio quando ho chiesto onestà al quarto uomo. Serra ha avuto problemi di memoria, si è dimenticato”.