UFFICIALE – Juve esclusa dalla Conference League: ecco chi prende il suo posto

La UEFA ha emesso ufficialmente la decisione di escludere la Juve dalla prossima edizione della Conference League. Ecco chi prende il posto.

AllegriFoto Mosca
Articolo di Redazione SDS28/07/2023

© “ALLEGRI” – FOTO MOSCA

La UEFA ha emesso ufficialmente la decisione di escludere la Juventus dalla prossima edizione della Conference League. Inoltre, il club bianconero è stato sanzionato con una multa di 20 milioni di euro da pagare all’UEFA. Di questi, 10 milioni sono soggetti a un potenziale mancato rispetto dei parametri finanziari per gli anni 2023, 2024 e 2025.

La Juventus si troverà quindi privata della partecipazione a qualsiasi competizione europea nella stagione 2023/24. Questa esclusione è stata decisa in seguito alla condanna ricevuta nel caso delle plusvalenze, che ha già comportato una penalizzazione di 10 punti durante la stagione appena conclusa.

Con la Juventus esclusa dalla prossima Conference League, la Fiorentina di Vincenzo Italiano avrà l’opportunità di partecipare ai playoff della competizione. La squadra viola, finalista nella scorsa edizione, ha ottenuto il diritto di partecipazione in base alla sua posizione nella classifica di Serie A per la stagione 2022/23.