VIDEO – Napoli, chi è e come gioca Kōnstantinos Mavropanos?

La ricerca del sostituto di Kim per il Napoli sembra possa risolversi in Bundesliga. Il nome che sta circolando con insistenza è quello di Mavropanos.

Articolo di Redazione SDS28/07/2023

La ricerca del sostituto di Kim sembra per il Napoli possa risolversi in Bundesliga. Il nome che sta circolando con insistenza nelle ultime ore del calciomercato è quello di Kōnstantinos Mavropanos, difensore centrale del VfB Stoccarda. Secondo Sky Sport i contatti tra il club partenopeo e la società tedesca si sono intensificati, aprendo la possibilità concreta di un trasferimento. Ma chi è veramente Kōnstantinos Mavropanos, quali sono le sue caratteristiche, i pregi e i difetti del gigante greco?

Il background di Kōnstantinos Mavropanos

Kōnstantinos Mavropanos è nato l’11 dicembre 1997 ad Atene, in Grecia. Cresciuto in una famiglia appassionata di calcio, ha iniziato a giocare a livello giovanile nelle squadre locali prima di essere notato dai talent scout del PAS Giannina, squadra della massima serie greca. È proprio con questa maglia che Mavropanos ha fatto il suo debutto nel calcio professionistico, dimostrando fin da subito grandi doti tecniche e una maturità insolita per la sua giovane età.

Nel 2018, a soli ventuno anni, ha attirato l’attenzione dell’Arsenal, che ha deciso di puntare sul gigante greco (1,93m per 91kg) e di portarlo in Premier League. Tuttavia, per garantirgli continuità e sviluppo, i Gunners hanno preferito mandarlo in prestito in Germania, al Norimberga prima e al VfB Stoccarda poi, dove ha avuto modo di crescere e farsi le ossa.

Caratteristiche tecniche

Kōnstantinos Mavropanos è un difensore centrale fisico e possente, dotato di un’ottima statura che gli conferisce grande potenza in fase difensiva e negli scontri aerei. La sua elevata velocità (ricorda quella di Kim) lo rende abile a coprire gli spazi in difesa e a contrastare le avanzate degli avversari in campo aperto.

Una delle caratteristiche che contraddistinguono Mavropanos è la sua abilità nel costruire il gioco dalla difesa. Pur essendo un difensore, possiede un piede educato che gli permette di impostare l’azione e lanciare passaggi precisi verso il centrocampo, avviando così azioni di contropiede. Questa capacità di giocare palla al piede lo rende particolarmente adatto al gioco moderno, in cui i difensori non sono più semplici stoppatori, ma devono anche contribuire alla costruzione dell’attacco.

Pregi e potenzialità

I pregi di Kōnstantinos Mavropanos sono evidenti: è un giovane difensore con un enorme potenziale di crescita. La sua combinazione di fisicità, velocità e tecnica lo rende un giocatore versatile, in grado di adattarsi a diversi sistemi di gioco. Inoltre, la sua esperienza in Bundesliga gli ha permesso di maturare tatticamente, migliorando il posizionamento in campo e la lettura del gioco.

Difetti e sfide da superare

Come ogni giovane giocatore, Mavropanos ha ancora margini di miglioramento. Nonostante le sue doti tecniche, a volte può essere incostante e commettere errori di ingenuità. Inoltre non ha mai vestito la maglia di una big e questo potrebbe influire sulla sua capacità di gestire la pressione dei grandi palcoscenici, e quindi avrebbe bisogno di un ambiente stimolante e di un allenatore in grado di far emergere tutto il suo potenziale.

Inoltre, dovrebbe adattarsi al calcio italiano, che è notoriamente diverso dallo stile di gioco tedesco. Questo potrebbe richiedere un periodo di adattamento per acquisire la mentalità tattica e le peculiarità del campionato italiano.

In ogni caso, l’eventuale trasferimento di Mavropanos potrebbe rivelarsi una mossa strategica per il Napoli, che sta dimostrando ancora una volta di puntare su talenti emergenti e semisconosciuti per costruire una squadra ancora una volta sorprendentemente competitiva e ambiziosa.