Salernitana-Roma 1-2: Kastanos non basta, all’Arechi vincono i giallorossi

La Roma di De Rossi trova il secondo successo consecutivo contro un'ottima Salernitana.

Pierozzi, SalernitanaFoto Mosca
Articolo di Redazione SDS29/01/2024

©️ “PIEROZZI” – FOTO MOSCA

Fischio finale all’Arechi: la Roma batte la Salernitana per 2-1 grazie alle reti di Dybala e Pellegrini.

Partita che scorre via piacevolmente nel primo quarto d’ora pur senza offrire particolari emozioni. La Roma prova a gestire e creare, ma la Salernitana è ben messa in campo e scherma con disinvoltura la circolazione di palla della formazione di De Rossi. Col passare dei minuti i granata alzano il baricentro e cominciano a cercare con una certa insistenza la porta difesa di Rui Patricio. Ci provano prima Candreva, poi Bradaric e poi Tchaouna, ma il portiere della Roma non si fa sorprendere. L’unica conclusione della Roma arriva allo scadere con una punizione decisamente alta di Pellegrini. Meglio la Salernitana al termine dei primi 45 minuti.

Nella ripresa cambia subito l’inerzia del match ed è la Roma a trovare il vantaggio al 50′ con Dybala, che realizza il rigore concesso ingenuamente da Maggiore. La Salernitana prova a reagire, ma a trovare la via del gol al 66′ è nuovamente la Roma. I giallorossi spostano il pallone da sinistra a destra fino a Karsdorp, che crossa verso il secondo palo e trova il tap-in vincente di Pellegrini. I granata però non escono dalla partita ed anzi, al 70′, accorciano subito le distanze grazie ad un inserimento perfetto di Kastanos, appena entrato, che finalizza l’assist al bacio di Tchaouna. I granata provano l’assalto nel finale, ma la Roma resiste e porta a casa i 3 punti.