Consiglio FIGC: stop alle multiproprietà dalla stagione 24/25

De Laurentiis

Non ci saranno più casi come quello di Lazio-Salernitana. Al termine del Consiglio Federale svolto questa mattina a Roma, la FIGC ha diramato un comunicato sui vari temi temi affrontati. Tra i più importanti, quello riguardante il caso delle multiproprietà, che tanto tocca anche ad Aurelio De Laurentiis:

“Il Consiglio ha approvato all’unanimità il divieto di qualsiasi partecipazione societaria in più di un Club professionistico con l’obbligo di tempestiva dismissione, a pena di decadenza dell’affiliazione, per quelle società che dovessero salire in Lega Pro dalla Serie D. Per i casi esistenti, attraverso una disciplina transitoria, si è dato tempo per la dismissione entro l’inizio della stagione 2024/2025“.

In Serie A, Napoli e Hellas Verona condividono la proprietà con due club di Lega Pro, ossia Bari e Mantova. Ora bisogna correre ai ripari

Leave a Reply

Your email address will not be published.