Pillole di Fantacalcio, 21esima giornata

Non sbagliare la formazione e leggi i consigli di fantacalcio per questa giornata di campionato.

Theo Hernandez
Articolo di Gianmarco D'Antonio19/01/2024

©️ “THEO HERNANDEZ” – FOTO MOSCA

Parte il 21esimo turno, situazione particolare visto le compagini impegnate in Supercoppa. Ben 4 le sfide che in questa particolare giornata slitteranno. Molte leghe si attrezzano per aspettare i vari giocatori, anche perché i protagonisti sono i top del nostro campionato. Ma ciò non toglie che consigliarli possa rilevarsi un errore. Schierare in campo un calciatore oggi e aspettarlo significa rischiare che si infortuni o che semplicemente perde posizioni nelle gerarchie. Giocare con uno in meno è un rischio concreto, meglio scegliere i titolari.

Per questo verranno analizzate le restanti partite e consigliati coloro che sono più probabili scendere in campo in questo turno.

Si comincia con Roma-Verona che sarà un bagno di sangue. Scaligeri in alto mare. Società in amministrazione controllata, giocatori venduti con una velocità impressionante e rimanenti sono alle prese con la confusione totale. L’esordio in panchina di Capitan Futuro sulla sponda giallorossa non aiuterà, entusiasmo e voglia di rivalsa per il 3-1 subito a Milano porta questa sfida ad un risultato secco: 1!

Udinese-Milan e Frosinone-Cagliari, sfide da goal e spettacolo. I friulani sotto la nuova gestione sono molto più offensivi e le conferme di Samardzic, Pereyra e Lucca possono creare qualche grattacapo ai diavoli che qualche freccia nella faretra hanno dimostrato di avere, possibile 2-2.
Al Benito Stirpe i ciociari erano partiti molto forte, tutt’ora mostrano un gran calcio, ma sono calati e rischiano di pagare l’ottima organizzazione sarda. Altro pareggio rocambolesco.

Empoli-Monza partita difficile da pronosticare, i toscani sono con l’acqua alla gola mentre i brianzoli giocano bene e devono rispondere alla pesante sconfitta casalinga. Ma il cambio di allenatore porta sempre entusiasmo ed imprevedibilità. Attenzione al 1-0 di misura.

Salernitana-Genoa altra sfida da 1!
I campani giocano bene e con il ritorno di Sabatini potrebbero essere galvanizzati. Dopo la sconfitta di Napoli vorranno sicuramente reagire.

Lecce-Juve è 2!
I bianconeri non possono rischiare di farsi sfuggire l’Inter, che quando tornerà in un modo o in un altro avranno stimoli per puntare al campionato. Inoltre la forma fisica è notevole, goal e spettacolo nelle ultime, difficilmente i salentini riusciranno a tenere testa.

Gli undici consigliati di giornata:

Caprile: ottimo portiere se l’Empoli non prende goal molto è merito suo.

Gatti: colosso che si sta prendendo in mano la juve, attenzione agli sviluppi di calcio piazzato.

Zortea: esterno interessante, in casa con una partita abbordabile rischiatelo.

Theo: sta ritornando in grande spolvero, potrebbe anche tirare i rigori a questo giro.

Viola: talento cristallino, lanciato dal Benevento ora sta confermando quanto di buono ha fatto vedere in Campania, rischiatelo.

El Shaarawy: dovrebbe essere titolare nel tridente d’attacco. Non delude mai in queste partite.

Loftus-Cheek: oramai gioca stabilmente dietro la punta, ha un ottimo tiro, lo sfrutterà.

Kostic: solito lavoro sporco del serbo, che però ha sempre il sinistro caldo, possibile assist.

Retegui: è un bomber vero, ha faticato nelle ultime settimane, ma sta bene, se la Salernitana subisce goal molto sarà merito suo.

Cambiaghi: l’anno scorso ha fatto un grande girone di ritorno, se l’Empoli si vuole salvare lui è l’ancora di salvezza.

Yldiz: è in crescita ed è probabile un suo goal.