BIBLIOCALCIO – I consigli per un’ottima lettura sportiva #50

Bibliocalcio, consigli per un'ottima lettura sportiva

Tema della settimana:

“Stella d’Africa. La vita Straordinaria di Luciano Vassallo. Mito del calcio africano anni ’60, esule in Italia” di Antonio Felici, Edizioni Coralli (2014)

La scorsa settimana purtroppo è venuto a mancare Luciano Vassallo. Un giocatore che ai più dirà non dirà assolutamente nulla, eppure la sua vita sembra uscita da uno di quei voluminosi romanzi di avventura. Nato nel ‘35 da un italiano e di una eritrea, visse sulla sua pelle meticcia l’odio e il razzismo. Trovò riscatto nel pallone, diventando un giocatore eccezionale tanto da trascinare l’Etiopia nel ’65 alla vittoria della Coppa d’Africa. Entrò però nel mirino del regime militare e decise così di scappare attraverso il deserto fino in Italia dove ha vissuto da rifugiato politico. La sua storia l’ha raccontata Antonio Felici in un libro cult che riprende in parte un’autobiografia dello stesso Vassallo, pubblicata nel 2000 col titolo “Mamma ecco i soldi”. Il silenzio mediatico sulla sua storia e sulla sua morte mortifica quei valori, non solo sportivi, ai quali Vassallo ha deciso di tener fede lungo il corso della sua vita.

Ultima uscita:

“Un altro calcio. Dal Real Madri al Centro Storico Lebowski, il mio viaggio a tutto campo” di Borja Valero, Benedetto Ferrara, Rizzoli (2022)

Che lo spagnolo Borja Valero non fosse un giocatore come tanti i tifosi lo hanno notato lungo tutto l’arco della sua carriera, non solo per le ottime prestazioni in campo ma anche per la compostezza nel rapporto con i media. L’ex giocatore di Fiorentina e Inter ha dimostrato sempre carisma, intelligenza e amore per il gioco. Approdato a Firenze del 2012 fin da subito ha saputo legarsi alla città oltre che alla squadra. Legame che è rimasto solido anche dopo la breve esperienza all’Inter tanto è vero che ha deciso di chiudere la sua carriera, iniziata tra i ranghi del glorioso Real Madrid, proprio tornando a Firenze per un ultimo ballo tra i professionisti. Precisazione quest’ultima doverosa perché la scorsa stagione Borja Valero ha iniziato una nuova avventura con la maglia del Centro Storico Lebowski, una formazione gestita e finanziata dai tifosi e militante nel campionato di Promozione. Il motivo di questa clamorosa scelta lo spiega lo stesso giocatore nel libro che rappresenta molto più che una mera autobiografia.

Uno sguardo al passato:

“Selvaggi e sentimentali. Parole di calcio” di Javier Marías, Einaudi (2002)

L’11 settembre si è spento Javier Marías, pluripremiato scrittore e giornalista spagnolo, autore nel corso della sua carriera di numerosi romanzi di successo. Era uno di quegli intellettuali indicati sovente in modo riduttivo come “impegnato”. Nonostante questa etichetta però Marías era anche un grande appassionato di calcio nonché un tifosissimo del Real Madrid. Proprio in qualità di giornalista-tifoso teneva sul quotidiano spagnolo El Pais una suo rubrica nella quale esprimeva giudici e critiche, spesso svestendo i panni del giornalista super partes e vestendo quelli del tifoso.

La sua era una scrittura ruvida, spigolosa ma allo stesso tempo schietta e sincera. La penna di Marías infatti non lesinava giudizi anche caustici e spietati nei confronti di giocatori, dirigenti, politicanti del calcio, squadre, rivalità e mille altre cose sulle quali desiderava esprimere un’opinione. Sono oltre quaranta gli articoli presenti in questo volume, usciti tra il 1992 e il 2001, buona parte dei quali con un fondo autobiografico che rendono questa raccolta ancor più interessante.

SportSud Book:

“Leggenda granata. Il cammino della Salernitana 2020-21 dall’inferno al paradiso” di Francesco Pio Fasano, Fan’s Shop Edizioni (2022)

Il libro di Fasano ripercorre in modo puntuale le vicende, non solo sportive, legate alla Salernitana nel corso dell’incredibile campionato 2021/21, quello dello scorso anno terminato con una inattesa e insperata salvezza. L’autore descrive gara per gara l’andamento dei granata, infarcendo il racconto con tabellini, statistiche e documenti che consentono al tifoso di ripercorrere quella che a tutti gli effetti resterà una storica annata tra numeri, dati ed emozioni trasmesse anche da un inedito corredo fotografico ricco di fascino.

Antonio Vespasiano (gruppo Facebook Bibliocalcio; sito Bibliocalcio.com)

Leave a Reply

Your email address will not be published.