Da Cagliari: “Contro la Salernitana la gara più importante della stagione”

Domenica si sfideranno le due formazioni che occupano le ultime posizioni della classifica senza aver mai vinto e con in tasca 3 punti.

RanieriFoto Mosca
Articolo di Redazione SDS18/10/2023

©️ “RANIERI” – FOTO MOSCA

Dopo la sosta per le gare delle Nazionali, la Salernitana scenderà in campo domenica prossima, alle 15, con il Cagliari. Alla prima sulla panchina granata, Inzaghi cercherà di centrare la vittoria così come Ranieri, in un questo scontro tra le due formazioni che occupano le ultime posizioni della classifica senza aver mai vinto e con in tasca rispettivamente 3 e 3 punti. Vincenzo Di Monte ha parlato così della squadra sarda al TGR Sardegna:

“Quella all’Arechi sarà la partita più importante tra quelle disputate finora dai rossoblù: la quinta sconfitta consecutiva costituirebbe infatti un colpo al morale dei giocatori non particolarmente alto in questa fase. Un pareggio smuoverebbe la classifica, ma lascerebbe invariata la distanza di un punto in classifica con la Salernitana. Una vittoria potrebbe invece dare una vera svolta al percorso del Cagliari che abbandonerebbe così l’ultimo posto in classifica e attenderebbe la sfida casalinga contro il sorprendente Frosinone dell’ex Di Francesco tutto un altro spirito”.

Ha poi aggiunto: “I rossoblù hanno ripreso ieri gli allenamenti in vista del primo scontro diretto per la corsa salvezza. Si sono parzialmente aggregati a gruppo Dossena, che negli ultimi giorni aveva svolto lavoro individuale, e Mancosu che ancora non è riuscito a scendere in campo in questa stagione. Anche Luvumbo ha svolto parte del lavoro insieme alla squadra: un’ottima notizia per mister Ranieri che conta sul pieno recupero di quello che si è rivelato essere l’uomo in più dei rossoblù in questo campionato. Personalizzato, invece, per Hatzidiakos che a sua volta cercherà di smaltire il risentimento muscolare accusato nel ritiro con la nazionale greca e proverà a tornare disponibile per la partita di domenica.