Allegri non sbagliava a chiamarli ladri: ora tutta Italia s’indegna!

Al termine della finale di Supercoppa, non sono mancate le critiche alla terna arbitrale sui social, sui giornali e in televisione. Bocciato Rapuano.

Articolo di Redazione SDS23/01/2024

©️ “SIMEONE” – GETTY IMAGES

Al termine della finale di Supercoppa vinta dall’Inter al minuto 91′ contro il Napoli, non sono mancate le critiche alla terna arbitrale. Sui social, sui giornali e in televisione tantissimi gli attacchi a Rapuano e ai suoi assistenti. Il fischietto della sezione di Rimini, si è reso protagonista di un metodo di giudizio altalenante, che ha di certo condizionato l’andazzo della partita.

Napoli-Inter, la moviola del Corriere: "Rapuano malissimo, condotta  disciplinare folle" - AreaNapoli.it

Le reazioni social

Dall’attore Salvatore Esposito: “Grazie Ragazzi !!! Lo scorso anno abbiamo dimostrato come vincere. Ma il calcio italiano non è ancora pronto. Razzismo, debiti, favoritismi, var a comando, due pesi e due misure. Oltre i colori credo che ognuno di noi debba chiedersi se è questo il calcio che vogliamo.

alla moglie del Cholito Simeone, Giulia Coppini: “Non è facile vincere con un giorno di riposo in meno, ma con l’arbitro a favore direi di sì”

Passando per l’ex arbitro Gianpaolo Calvarese: “Sbaglia Rapuano con una soglia disciplinare poco uniforme: 1° tempo permissivo per poi cambiare metro nella ripresa. Il 1° giallo di Simeone è troppo severo e l’espulsione è esagerata”.

Le reazioni dei giornali e in Tv

Corriere dello Sport: “Perde la partita Rapuano (voto 4) con una condotta tecnico disciplinare folle. Se questo è uno dei migliori, siamo messi malissimo“.

Gazzetta dello Sport: “Incoerente, inizia tollerando e poi eccede: segnali opposti. Esagerato il 1° giallo a Simeone. L’ammonizione a Calhanoglu viene mostrata al 3° fallo sanzionabile. Barella non da giallo”.

Mediaset, Cesari: “La prima ammonizione di Simeone per fallo su Calhanoglu non c’è, mi sembra un fallo normale. Nel primo tempo Calhanoglu mette giù Zerbin e l’arbitro non prende provvedimenti, poi al 26′ il turco commette fallo su Lobotka e anche in questo caso l’arbitro lascia stare. Al terzo intervento si prende il giallo su quello che è meno fallo dei tre. Perché non ha fatto la stessa cosa con Simeone?