Spalletti come Sarri: il Napoli fa sei su sei in campionato

Il Napoli dopo sei partite di campionato è a punteggio pieno a quota 18 punti in classifica: l'ultimo a riuscirci fu Maurizio Sarri.

Articolo di Redazione SDS27/09/2021

[cmsmasters_row data_width=”boxed” data_padding_left=”3″ data_padding_right=”3″ data_top_style=”default” data_bot_style=”default” data_color=”default” data_bg_position=”top center” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_size=”cover” data_bg_parallax_ratio=”0.5″ data_padding_top=”0″ data_padding_bottom=”50″ data_padding_top_large=”0″ data_padding_bottom_large=”0″ data_padding_top_laptop=”0″ data_padding_bottom_laptop=”0″ data_padding_top_tablet=”0″ data_padding_bottom_tablet=”0″ data_padding_top_mobile_h=”0″ data_padding_bottom_mobile_h=”0″ data_padding_top_mobile_v=”0″ data_padding_bottom_mobile_v=”0″ data_shortcode_id=”4uuahp563h”][cmsmasters_column data_width=”1/1″ data_bg_position=”top center” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_size=”cover” data_border_style=”default” data_animation_delay=”0″ data_shortcode_id=”6w0o5bpme”][cmsmasters_text shortcode_id=”tzhw7myjw” animation_delay=”0″]

© “SPALLETTI” – FOTO MOSCA

Con il successo contro il Cagliari, il Napoli ha conquistato la sesta vittoria consecutiva nelle prime sei giornate di campionato. I partenopei, a quota 18 punti, hanno consolidato il primo posto in classifica, superando il Milan fermo a quota 16 punti, dopo la vittoria di sabato contro lo Spezia.

Il Napoli, con le reti realizzate da Victor Osimhen e Lorenzo Insigne, fa sei su sei. Un ruolino di marcia straordinario che proietta gli azzurri verso grandi obiettivi. Una partenza sprint che eguaglia i numeri della stagione 2017/2018.

Luciano Spalletti come Maurizio Sarri. A ricordarlo è l’account Twitter del club azzurro: “Il Napoli ha vinto tutte le prime sei gare stagionali di Serie A per la seconda volta nella sua storia, dopo il 2017/18”. Quel campionato si concluse al secondo posto, a 91 punti, dietro la Juventus. Chissà che questa volta l’epilogo possa essere diverso.

 

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]