fbpx

Elkann si è ripreso la Juve e toglie il giocattolo ad Agnelli

Elkann si è ripreso la Juve e toglie il giocattolo ad Agnelli

John Elkann manda via a calci Andrea Agnelli e disegna una nuova Juventus. Il nuovo presidente bianconero sarà Gianluca Ferrero: “Commercialista, revisore, sindaco e amministratore di varie società, il dr. Ferrero possiede una solida esperienza e le competenze tecniche necessarie, oltre a una genuina passione per il club bianconero, che lo rendono la persona più adeguata a ricoprire l’incarico – si legge nel comunicato della proprietà della Juventus – “Exor comunicherà la lista completa dei candidati per il rinnovo del cda entro i termini di legge”.

Il club bianconero ha chiuso il 2022 con un bilancio negativo record: -254,3 milioni di euro. Mai nessuno in Italia aveva registrato mai un passivo simile. Ma è dal 2010 che vi è un indebitamento finanziario importante, quando la società registrata 95 milioni di debiti. Dopo una piccola ripresa tra il 2014 e il 2016, Agnelli e co. precipitano nel baratro della disperazione: -90 milioni nella stagione 19/20, poi -210 nell’annata successiva.

Quindi via tutti. Funziona così nella famiglia Elkann. Non si confonde il sangue con il business. Ecco allora Ferrero e Scanavino, quest’ultimo manager cazzuto, già protagonista di pesanti tagli nel mondo dell’editoria. Riusciranno a portare a galla una situazione a dir poco tragica?

Leave a Reply

Your email address will not be published.