Napoli confuso e senza idee, Mazzarri “prova” 4 moduli diversi in 90 minuti

Walter Mazzarri le sta provando tutte, ma senza troppe idee e con scarsa convinzione: a Milano ha cambiato ben 4 moduli.

NapoliFoto Mosca
Articolo di Redazione SDS12/02/2024

Le sta provando un po’ tutte Walter Mazzarri, ma senza troppe idee e neppure convinzione. Sembra quasi che stia pescando numeri a caso dal paniere nella speranza e nell’attesa che ne esca uno che gli serva per fare tombola. Che poi, a dirla tutta, oggi ci si accontenterebbe anche di un misero ambo.

Il Napoli a Milano si è presentato senza alcuna identità, con un 3-5-1-1 che avrebbe dovuto liberare Kvara sulla trequarti offensiva e contenere meglio gli attacchi rossoneri. Alla fine non è servito né all’uno né all’altro, perché difensivamente è bastato un duetto tra Leao e Theo Hernandez per bucare lo scudo da 5+3 che aveva costruito Mazzarri, e perché offensivamente il Napoli ha concluso il primo tempo con 1 tiro, e neppure in porta.

Nei secondi 45 minuti il tecnico le prova tutte, buttando gente nella mischia senza troppa logica e pregando da bordo campo che ne esca qualcosa di buono. Commenta così l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport:

Il Napoli non è invece cambiato: generoso, confuso, in cerca d’identità, poco pericoloso e sprofondato al 9° posto. Con un Kvara che fa quel che può, ma ha perso la magia, e quattro sistemi alternati in 90 minuti, segno di disperazione più che di varietà tattica.

Mazzarri le prova tutte, trasformando il match in una partita a scacchi. Il Napoli ha una settimana in più per raccogliere le idee, confidando in un Barcellona non proprio al massimo della lucidità. Mazzarri dovrà gestire bene le forze: questa Champions non sembra alla portata e la prossima è a dieci punti di distanza”.

Napoli

Napoli Campione d’Italia, ora è davvero record negativo: ben 29 punti in meno

Il Napoli ha 29 punti in meno rispetto allo scorso anno: mai nessuna squadra Campione...

Zielinski

Zielinski, per Calzona è una risorsa importante: titolare con il Cagliari?

Per Francesco Calzona, la presenza di Zielinski è fondamentale: possibile titolarità contro il Cagliari.

Allegri

Allegri: “Competiamo per la Champions con molte squadre”, ma non con il Napoli

Massimiliano Allegri parla della corsa Champions ma non inserisce il Napoli tra le rivali.

Thiago Motta

Canovi, agente Thiago Motta: “Nessuno vuole allenare il Napoli”

Dario Canovi, agente di Thiago Motta, ha rilasciato alcune dichiarazioni su De Laurentiis e si...